ASSOCIAZIONE - Pro Loco del Gambero di Cento

La Pro Loco del Gambero di Cento
Vai ai contenuti
E' nata
Ai primi di Giugno 2020 è nata la Pro Loco del Gambero di Cento APS: Associazione di Promozione Sociale con sede a Cento (FE) ed opera senza fini di lucro.
La Pro Loco aderisce all'U.N.P.L.I. (Unione Nazionale Pro Loco d'Italia) ed al Comitato Regionale delle Pro Loco dell’Emilia Romagna, nonché al comitato provinciale UNPLI di Ferrara nel rispetto dello Statuto e delle normative U.N.P.L.I
Ovviamente, come ribadito nello Statuto, è apartitica e i suoi Soci operano a favore della medesima secondo i criteri del volontariato, operando con un ordinamento interno ispirato a principi di democrazia ed indirizzato ad ottenere i migliori risultati possibili nell'ambito dell'attività di promozione ed utilità sociale.
Scopi
Tra gli scopi dell'associazione vi è quella di riunire le persone che intendono operare attivamente per favorire lo sviluppo turistico, culturale, ambientale, sociale, sportivo, storico, artistico del territorio del Comune di Cento (FE) e favorire il miglioramento della vita dei suoi residenti e ospiti.
Pertanto svilupperà le sue attività attraverso molteplici iniziative, come ad esempio l'edizione e la pubblicazione di varia natura, con installazioni fisse o in movimento, utilizzando mezzi tradizionali o/o elettronici e la partecipazione e/o l'organizzazione (in Italia o all'estero) di eventi idonei al raggiungimento dell'oggetto sociale.
Obiettivi (estratto dallo statuto)
La Pro Loco persegue finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale attraverso lo svolgimento continuato di attività di interesse generale ai sensi dell'art. 5 del D.Lgs 3 Luglio 2017 n. 117, prevalentemente a favore degli associati e di terzi finalizzate alla promozione, valorizzazione e animazione turistica del territorio, finalità che intende perseguire attraverso le seguenti attività prevalenti:
  • Organizzazione e gestione di attività turistiche di interesse sociale, culturale;
  • Organizzazione e gestione di attività culturali, artistiche o ricreative di interesse sociale;
  • Interventi di tutela e valorizzazione del patrimonio culturale e del paesaggio
Tali attività di interesse generale potranno più specificamente declinarsi nelle seguenti azioni:
  1. Svolgere fattiva opera per organizzare turisticamente la località, proponendo alle Amministrazioni competenti il miglioramento estetico della zona e tutte quelle iniziative atte a tutelare e valorizzare le bellezze e risorse naturali, le produzioni tipiche locali, nonché il patrimonio culturale, storico – monumentale, artistico e ambientale, attivando ogni possibile forma di collaborazione con enti pubblici e privati;
  2. Promuovere e organizzare, anche in collaborazione con gli Enti Pubblici e/o privati, iniziative (convegni, escursioni, spettacoli pubblici, mostre, festeggiamenti, manifestazioni sportive, fiere enogastronomiche, sagre e/o manifestazioni di altro genere, nonché iniziative di solidarietà sociale, recupero ambientale, restauro e gestione di monumenti etc.) che servono ad attirare e rendere più gradito il soggiorno dei turisti a Cento (FE) e la qualità della vita dei residenti.
  3. Stimolare e promuovere l'ospitalità, l'educazione turistica d'ambiente e la conoscenza globale del territorio, e più in generale sensibilizzare la popolazione residente nei confronti del fenomeno turistico;
  4. Stimolare, promuovere ed attuare attività tendenti a richiamare ospiti e visitatori per un incremento turistico nel paese;
  5. Proporre e sollecitare le varie Autorità competenti, anche ad assumere provvedimenti rivolti a migliorare l’offerta turistica di Cento (FE) attraverso la tutela e il recupero del suo patrimonio naturale, ambientale, paesaggistico, storico, culturale, folcloristico ed enogastronomico;
  6. Fornire agli ospiti e villeggianti assistenza con un piano dettagliato di informazioni turistiche;
  7. Promuovere e sviluppare la solidarietà e il volontariato nonché l'aggregazione sociale attraverso attività nel settore sociale e del volontariato a favore della popolazione del territorio (proposte turistiche specifiche per la terza età, progettazione e realizzazione di spazi sociali destinati all'educazione, alla formazione e allo svago dei minori, iniziative di coinvolgimento delle varie componenti della comunità locale finalizzate anche all'eliminazione di eventuali sacche di emarginazione, organizzazione di itinerari turistico - didattici per gruppi scolastici, scambi da e per l'estero per favorire la conoscenza del territorio, la cultura del medesimo anche ricollegando i valori del nostro territorio e della nostra cultura con quelli degli emigrati residenti all’estero), riattivare un collegamento anche con le persone che sono emigrate.
  8. Le attività elencate potranno essere svolte instaurando forme di collaborazione con Enti pubblici e privati.
  9. Le attività di cui al comma precedente, o quelle ad esse direttamente connesse, sono rivolte agli associati ed a terzi, e sono svolte in modo continuativo e prevalentemente tramite le prestazioni personali, volontarie e gratuite dei propri aderenti. In caso di necessità è possibile assumere lavoratori dipendenti o avvalersi di prestazioni di lavoro autonomo, anche ricorrendo ai propri associati.
  10. Per il raggiungimento degli scopi sociali sono ammesse anche attività diverse rispetto al precedente punto 1, se regolarmente deliberate dagli organi statutariamente competenti ai sensi dell'art. 6 del D.Lgs 3 Luglio 2017 n. 117.
Sede
Via Lavinino 11/1
44042 Cento FE
P.IVA e C.F. 02069920383
La Pro Loco del Gambero di Cento
Torna ai contenuti